Daniela Maffoni AD di Euro Cosmetic ci accompagna in un viaggio alla scoperta di un alleato cosmetico: il Gel Igienizzante.

Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. A Trenzano oltre 1 milione di pezzi richiesti dal mercato questa settimana.

In questi giorni si è molto sentito parlare di questo prodotto. Lo stiamo vivendo come un inseparabile amico che ci protegge e ci fa scudo da eventuali contagi di virus. E’ un prodotto in commercio da molti anni e in altri paesi è presente costantemente nelle borse da viaggio delle persone. Vediamo insieme che cosa è e cosa c’è dietro al suo processo di lavorazione. Una azienda bresciana, eccellenza della fabbricazione cosmetica, con oltre un milione di pezzi fabbricati in questa settimana, ci racconta attraverso la sua esperienza diretta l’importanza di questo prodotto e le sue caratteristiche in termini di sicurezza e qualità.

Dottoressa Maffoni, come avete vissuto questi ultimi giorni in azienda?

Ci siamo trovati a dover gestire una situazione di emergenza sanitaria. I nostri clienti, importanti player del mercato cosmetico ci hanno contattato in quanto questo prodotto che igienizza le mani è andato ad esaurirsi in breve tempo. Abbiamo quindi attivato una proceduta di problem solving, con un intenso lavoro di acquisizione materie prime, produzione ad hoc di packaging e un grande lavoro di analisi e controllo per poter garantire un prodotto finito in tutta sicurezza. Siamo riusciti a inserire nei nostri piani di fabbricazione un milione di pezzi in tempi brevi. Siamo abituati a gestire in rapidità le commesse dei nostri clienti, ma questa è stata decisamente una sfida molto impegnativa.

Cosa caratterizza questo prodotto?

Il Gel Igienizzante mani è efficace in quanto agisce velocemente grazie alla forte presenza di alcol -in percentuale superiore al 60%- e non prevede risciacquo. Comodo nel suo utilizzo, non unge e può facilmente essere portato sempre con sé nel suo piccolo e pratico formato.
La formula contiene sostanze antisettiche che consentono di igienizzare a fondo la pelle.
Sappiamo che le mani sono uno dei primi veicoli con cui virus e batteri vengono trasmessi a bocca, naso e occhi; ebbene, le sostanze antisettiche in combinazione con l’alcool possono agire e consentire l’igienizzazione delle mani dopo il contatto con superfici a rischio, senza necessità di risciacquo e asciugatura delle mani.

Cosa prevede il processo di produzione formula e fabbricazione?

Tutte le materie prime utilizzate per la produzione del gel sono accuratamente selezionate al fine di garantire la massima qualità e sicurezza del consumatore. A tale scopo Euro Cosmetic si approvvigiona solamente da fornitori di rinomata esperienza ed affidabilità nel settore.
La nostra procedura prevede che le materie prime acquistate e consegnate siano sottoposte a severi ed accurati controlli di qualità in ingresso: solo con esito positivo è possibile utilizzare le materie prime in produzione.
Le nostre certificazioni (ISO 9001, ISO 22716, IFS-HPC) attestano la capacità di effettuare le produzioni secondo processi e procedure idonee alla salvaguardia della salute e sicurezza del consumatore.
L’industrializzazione del prodotto avviene in reparti chiusi e secondo norme di igiene atte a proteggere il prodotto dalle contaminazioni esterne. Tutti gli impianti utilizzati per la miscelazione, stoccaggio e riempimento del prodotto sono puliti, sanitizzati e costantemente monitorati dal punto di vista igienico.
Il Controllo Qualità supervisiona l’intero processo produttivo: dall’analisi delle materie prime in ingresso, alla verifica della conformità del semilavorato fino all’analisi del prodotto finito: nessuna produzione è venduta senza esito positivo dei controlli e analisi effettuate dal laboratorio.

 

Questa voce è stata pubblicata in Cura della Persona, News e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.