Il mercato dei dentifrici 2018

di Federica Secchi (dati Nielsen Market Track Italia)

Appena positivi i valori della categoria Dentifrici rispetto all’anno precedente (AT 29/07/18) (+0.5%), con volumi in litri in leggera diminuzione di -0.8 %, con un prezzo medio al litro in aumento (+1.2%), dovuto in gran parte alla crescita di player con posizionamento premium. Si evidenzia una crescita in termini di valore in Area 4 (+1.9%), sostenuta da un prezzo medio in aumento del 3%. L’Area 3 risulta invece essere
la più negativa in termini di performance sia a volume (-1.8%) che a valore ( -1.1%), mentre le restanti due mostrano performance pressoché stabili. Sono soprattutto i Drug Stores a sostenere, sia a valore che a volume, la categoria dei dentifrici (+6.9% a valore e +2.6% a volume).Nel canale sono le principali marche leader a contribuire maggiormente alla crescita a volume intensificando la pressione promozionale. L’aumento della pressione promozionale delle brand mainstream e la crescita delle brand premium price sono dunque le leve che portano alla crescita dei Drug Store. Allo stesso modo nella parte alta della distribuzione (Iper e Super) le performance negative sono il risultato del bilanciamento tra le performance positive delle brand premium e delle (poche) mainstream che hanno aumentato la promozionalità.

Questa voce è stata pubblicata in Dati Nielsen e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.