“Per un mondo più pulito”

Una ricerca di mercato Winni’s Nextplora relativa ai comportamenti d’acquisto nei prossimi 10 anni nel settore dei detergenti ha dato risultati molto interessanti.

Il rispetto dell’ambiente ed ecologia del prodotto sono gli elementi principali emersi da una recentissima ricerca su quali saranno i comportamenti d’acquisto nei prossimi 10 anni, per quanto riguarda i prodotti sostenibili per la pulizia della casa e del bucato, e per comprendere la relazione dei consumatori con temi ambientali ed ecologici.

La ricerca è stata effettuata su un campione di 500 persone responsabili degli acquisti in famiglia con interviste effettuate fra il 21 e 27 maggio 2019.

Escludendo prezzo e promozione oggi i fattori che influenzano maggiormente le scelte d’acquisto dei consumatori riguardano l’efficacia con il 56%, il profumo con il 37%, formato/quantità con il 31%. Rispetto per l’ambiente lo troviamo solo al quarto posto con il 24%, al settimo posto troviamo Prodotto Ecologico  seguito dai Prodotti Ipoallergenici.

Chiedendo agli intervistati di proiettarsi nel 2029 cioè fra ben 10 anni i risultati sono nettamente differenti al primo posto troviamo Rispetto per l’ambiente (ex 4° posto) col 40% seguito da Prodotto ecologico che sale dalla settima posizione con il 36% registrando un + 22%, al terzo posto Efficacia con il 36% che perde due posizioni, al quarto posto Confezione riciclabile col 28% che guadagna ben 10 posizioni seguito da Podotto Naturale 25% e Non testato sugli animali 19%.

L’opinione dei consumatori sulle aziende che mostrano un impegno ambientale, etico e sociale, credono nell’utilità delle scelte sostenibili delle aziende per costruire un mondo più pulito domani. Naturalmente chi acquista già oggi prodotti ecologici ha un’opinione più positiva. Le persone tra i 18 e i 44 anni hanno un maggior livello di conoscenza e d’utilizzo dei detersivi ecologici.

Dall’analisi dei dati raccolti è emerso anche che il 69% delle persone conosce almeno un’azienda di detersivi per i piatti ecologici e Winni’s si posizione al 6° posto nella classifica generale dei brand eco e non eco, ma conquista il 1° posto nella classifica dei prodotti eco. Per quanto riguarda i detersivi per bucato nella classifica generali dei marchi eco e non eco Winni’s è posizionato al 13° posto, conquistando comunque il podio nel momento in cui si parla di marchi ecologici.

Questa voce è stata pubblicata in Cura della Casa, News, Ricerche di mercato e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.